Quota 29 Rosato

Quota 29 Rosato

Quota 29 Rosato

STORIA: Menhir Salento si trova a Minervino di Lecce, un paese nascosto tra Maglie e Otranto. Ospita siti archeologici ed è tra antiche masserie, dolmen, menhir. È un habitat intatto, fertile e saggio come le persone che vi risiedono: una terra dove agricoltura, enologia e gastronomia sono una meravigliosa conseguenza.

Denominazione

Rosato IGT Salento

Zona di produzione delle uve

Salento

Vinificazione

Macerazione a freddo in pressa per 6 ore a 10°C seguita da una fermentazione<br /> in acciaio, a temperatura controllata.

Abbinamenti gastronomici consigliati

Perfetto con crudi di crostacei, piatti vegetariani, formaggi freschi, pietanze della cucina asiatica non troppo speziati e carni bianche.

Uve

100% Primitivo

Maturazione

A fine fermentazione il vino sosta su fecce fini per almeno 3 mesi in vasche d’acciaio

Note di degustazione

Colore rosa cerasuolo brillante.<br /> Profumo accattivante al naso che spazia dal floreale al minerale. Su un intreccio di melagrana, susina e lampone e rosa gallica.<br /> Gusto strutturato, vellutato ed avvolgente con un corredo acido che riporta freschezza e<br /> persistenza. Aromi di ribes si avvertono nel finale.

Temperatura di servizio

10 – 12° C.

Alcool

12.5%

X